Asti, Palazzi del Gusto 2018, Sabato e domenica 17 / 18 novembre

asti palazzi del gusto 2018

Sabato 17 e domenica 18 novembre
i palazzi storici di Asti spalancano le proprie porte ai sapori e ai profumi
dei vini presentati dal
Consorzio Barbera d’Asti e vini del Monferrato
e dal consorzio dell’Asti DOCG
e al Tartufo Bianco d’Alba

Musei e Palazzi del gusto 2018 aperti ad Asti

Un’occasione per approfondire la conoscenza dei prodotti d’eccellenza dell’autunno piemontese attraverso show cookinganalisi sensoriali e wine tasting, ma anche incontri di formazione, un convegno scientifico sul Tuber magnatum Pico (Tartufo Bianco D’Alba) e imperdibili opportunità d’acquisto alla mostra mercato del tartufo e, nella giornata di domenica, alla Fiera regionale del Tartufo.

logo consorzio barbera asti
Consorzio Barbera d’ Asti e vini del Monferrato

Asti, Palazzi del Gusto 2018

Il Consorzio Barbera d’Asti e vini del Monferrato sarà partner di questa iniziativa rinnovando la collaborazione con la Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d’Alba, ponendo in particolare evidenza lo stretto rapporto che esiste tra il Tartufo e il Monferrato. Colline che non si limitano alla sola produzione dei vitigni alla base di grandi Denominazioni, ma si estende anche ad altre eccellenze piemontesi, a testimonianza della grande vocazione alla qualità che le contraddistingue.

asti palazzi del gusto logo

Nel corso dell’evento il Tartufo Bianco d’Alba non poteva non incontrare il Moscato, la più rappresentativa e conosciuta tipologia di vini tutelata dal Consorzio dell’Asti Docg. Entrambi sono espressioni di un territorio unico, apprezzati in tutto il mondo e contraddistinti da un inconfondibile bouquet. Due icone senza tempo di uno stile di vita glamour, con un forte radicamento ai più autentici valori locali.

L’appuntamento con le Wine Tasting è alle ore 15.00 e alle 17.30 di sabato 17 e domenica 18 novembre.
Le degustazioni sono organizzate dal Consorzio Barbera d’Asti e vini del Monferrato e dal Consorzio dell’Asti DOCG
Domenica 18 novembre alle ore 17.30 l’appuntamento sarà con “Gli Oscar della Douja” in collaborazione con il Consorzio della Barbera d’Asti e Vini del Monferrato e la Camera di Commercio di Asti.

Mercato del Tartufo 2018

Domenica 18 Novembre, dalle 10.00 alle 19.00 Palazzo Alfieri, sarà la sede del “Mercato del Tartufo”. All’interno dello splendido palazzo  uno spazio unico dove acquistare il Tuber magnatum Pico con gli standard qualitativi garantiti dalla Commissione Qualità che si occupa di controllare ogni singolo esemplare di Tartufo Bianco d’Alba. Ciascun tartufo sarà certificato offrendo così qualità e sicurezza d’acquisto. Lo “Sportello del Consumatore” presieduto dai Giudici del Controllo Qualità sarà a disposizione nel corso di tutta la durata del Mercato per informare i consumatori sui loro diritti di acquisto, raccogliere segnalazioni e fornire consigli sulla conservazione e sul consumo del tartufo.

mercato tartufo asti
Palazzo Alfieri, Show di cucina dalle ore 11,00 alle ore 17,00

Foodies Moments & Cooking Show

Sempre all’interno di Palazzo Alfieri un’elegante sala sarà allestita per i Foodies Moments, ovvero gli show cooking dove – alle ore 11.00 e alle 17.30, il Tartufo Bianco d’Alba incontrerà la cucina d’autore.

Si comincia sabato 17 novembre alle ore 11.00 con Enrico Trova (Osteria del Diavolo – Asti)
si prosegue alle 17.30 con l’eccezionale duo di chef stellati Walter Ferretto (* Il Cascinalenuovo – Isola d’Asti) e Andrea Ribaldone (* Osteria Arborina Relais – La Morra).
Il giorno successivo, domenica 18 novembre alle ore 11.00, sarà la volta di Giuseppe Palermino (Ristorante La Braja – Montemagno). La partecipazione ai Foodies Moments è su prenotazione sul sito dell’Ente Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d’Alba.

Sempre a Palazzo Alfieri osi terrà domenica 18 novembre alle ore 16.00 la premiazione del “miglior piatto” e del “miglior tartufo bianco”.

Analisi Sensoriali del Tartufo

La Sale degli Specchi di Palazzo Ottolenghi  sarà la meta dei gourmet per esperienze immersive in cui scoprire le caratteristiche organolettiche del Tuber magnatum Pico.
Sabato 17 e domenica 18 novembre alle ore 11.00 appuntamento con le Analisi Sensoriali del Tartufo guidate dai giudici di Analisi Sensoriale del Centro Nazionale Studi Tartufo.

La ricca programmazione della due giorni sarà inaugura sabato 17 novembre alle ore 11 aPalazzo Mazzetti con l’incontro “Tartufo: gestione di un patrimonio” a cura del Centro Nazionale Studi Tartufo e della Regione Piemonte, in collaborazione con IPLA (Istituto Piante da Legno e Ambiente). Attraverso il case study del Tartufo Bianco d’Alba questo incontro presenta le buone pratiche piemontesi e le prospettive future. Si attendono interventi dai migliori esperti dei Centri di Ricerca Italiani per un confronto sui diversi ambiti di tutela e sviluppo del patrimonio tartufigeno italiano.